Risultati 18° Giornata – Serie D Girone A

Acqui  - Bra 3-1
Asti  - Borgomanero 2-1
Borgosesia -  Novese 4-2
Chieri  - Sestri Levante 2-2
Cuneo – Saint Christophe Vallée D'Aoste 2-0
Derthona -  RapalBogliasco 1-1
Lavagnese -  Caronnese 2-2
Sancolombano -  Argentina 4-1
Sp.Bellinzago -  Pro Settimo 1-1
Vado  - OltrepoVoghera 2-3

ACQUI  - BRA 3-1
ACQUI: Corradino, Coviello, Giambarresi, Genocchio, Simoncini, De Stefano, Margaglio (15'st Gasparotto), Rossi, Romuadi (49'st Buonocunto), Innocenti, Cangemi (27'st Mugnai). A disp. Rovera, Martinetti, Manescalco, Cleur, Buonfiglio, Porazza. All- Buglio
BRA: Carli, Mazza (18'st Osella), Affinito, Benci, Provenzano, Strumbo, Chiazzolino (12'st Silva), Pirrotta, Pinelli, De Peralta, Gili. A disp. Diouf, Silvestri, Lombardo, Crepaldi, Mazzafera, Firriolo, Nicolini. All. Gardano
ARBITRO: Cascella di Bari
MARCATORI: 5'pt Romuadi,  32' pt Innocenti , 20’ st De Peralta (rig.), 48’ st Romuadi
ESPULSO: 35’ st Pinelli, 40’ st Osella
Avvio shock per il Bra che, subisce il primo gol dopo appena 5' quando, lancio dalle retrovie di Rossi, la difesa braidese si fa trovare impreparata, Romuadi scatta sul filo del fuorigioco e batte Carli. I termali mandano più volte in affanno la retroguardia giallorossa, ma con il passare dei minuti, il Bra aumenta i giri, e crescere di intensità sino a sfiorare il pareggio al 20' con De Peralta.  Al 32' il secondo regalo della difesa  braidese: palla persa da Affinito, traversone a centro area per Innocenti che con una girata al volo manda la palla in rewte a fil di palo. Nella ripresa il Bra scende in campo più aggressivo, l'Acqui soffre e al 20' il Bra fruisce di un calcio di rigore, traversone dalla sinistra,  Simoncini sbilancia Pinelli in area, dal dischetto  De Peralta non nsbaglia.  Alla mezz'ora ancora De Peralta di testa chiama Corradino alla parata e un  minuto più tardi, Osella tenta la via della rete con un diagonale che si perde sul fondo. Bra in inferiorità numerica al 35' quando Pinelli rimedia il secondo giallo della gara. Seppur con un uomo in meno il Bra cerca il pareggio, esponendosi però al contropiede  e proprio su una ripartenza Carli deve compiere un miracolo, respingendo una conclusione di Romuadi . Romuadi, nel recupero, ha modo di rifarsi: Benci perde palla, Gasparotto mette palla al centro dove Romuadi da due passi insacca il definitivo 3-1.


ASTI  - BORGOMANERO 2-1
ASTI (4-5-1): Tulino; Picone (13’ st Grazioso), Ciolli, A. Rossi, Di Luca; Pira, Campanaro, Mangiarotti (10’ st Maio), Merito, Rolando (37’ st Daleno); Lo Bosco. A disp.: Ruffoli, Canale, El Harti, Mondo, Felicioli, Audino. All.: Ascoli.
BORGOMANERO (4-3-1-2): Strukelj; Adami, Barabino, Barbetta, Losi; Francoli (32’ st Rota), Greco, Di Lernia; Piantoni; Ortolini, Lattari. A disp.: Di Pierri, Bellich, Rogora, Ramazza, Pianca, carrara, Bottone, Maggi. All.: Rotolo.
ARBITRO: Comunian di Biella.
MARCATORI:  8’ pt  Lo Bosco, 28’ st Rolando, 43’ st Lattari
AMMONITI: Lo Bosco, Mangiarotti , Adami, Greco, Barabino
Successo nella nebbia per l’Asti che regola il Borgomanero per 2-1. Tre reti e quattro legni in un match ricco di spunti. All’8′ Lo Bosco, in tap in dopo una battuta di Rolando, porta avanti i padroni di casa. Il Borgosesia va vicino al pareggio prima con Losi, conclusione sulla traversa, poi con Piantoni, che batte fuori da pochi passi. A inizio ripresa, su una battuta da fuori, Rossi devia fortuitamente di testa la sfera che, dopo essersi impennata, batte ancora sulla traversa. La reazione biancorossa arriva presto: Rolando, al volo, colpisce il palo, Pira, in tap in aereo, la traversa. Il raddoppio arriva alla mezzora, quando Rolando si beve un difensore e conclude di destro all’angolino basso. In pieno recupero Tulino compie due parate decisive salvando il risultato.


BORGOSESIA -  NOVESE 4-2
BORGOSESIA: Libertazzi, Masella, Mameli, Mazzotti, Gianola, Bruzzone, D'Iglio (47' st Milani), Alvitrez, Piraccini (33' st Tognoni), Gasparri (21' st Pavan), Marra.
NOVESE: Masneri, Gallio (35' st Giordano), Leo, Longhi, Taverna, Commitante, Cantatore, Balestrero, Aquaro, D'Onofrio, Ponsat.
ARBITRO: Rasia di Bassano Del Grappa.
MARCATORI: 3' pt Piraccini, 29' pt Piraccini, 39' pt Cantatore, 20' st Piraccini, 37' st Aquaro, 46' st Marra.


CHIERI  - SESTRI LEVANTE 2-2
CHIERI: Tunno, Spera, Pautassi, Benedetto, Prizio, Grauso, Colombo (36′ st Scavone), Panepinto, Lazzaro (22′ st Pasquero), Valenti (15′ st Ferrero), Miello.  A disp.: Franceschi , Aleksovski, Sampò, Gennari, Cimmarusti , Manieri. All.: Zichella.
SESTRI LEVANTE: Moscato, Pane (21′ st Melli), Sanashvili, Boisfer, Lorenzini, Mautone, Monacizzo, Marchesi (35′ st Provenzano), Olivieri (1′ st Longobardi), Firenze, Cardini. A disp.: Stancampiano, Gallotti,  Guazzoni, Besana, Bettati, Durante. All.:Baldini, in panchina Mularoni.
ARBITRO: Fontana di Siena
MARCATORI: 2′ pt Lazzaro, 20′ pt Firenze, 8′ st Lazzaro (rig.), 22′ st Longobardi (rig.)
ESPULSO: 15’ st Pautassi
Partenza sprint del Chieri che al 2’sblocca il risultato: discesa centrale di Valenti che apre a destra per Lazzaro, che batte Moscato segnando il gol dell’1-0. Nel primo quarto d’ora i chieresi hanno altre due occasioni con Lazzaro, tiro alto di poco e con Valenti che va via in contropiede ma si vede parare il tiro. Gli ospiti pareggiano al 20′: su un lancio da centrocampo Prizio sbaglia il disimpegno di testa servendo involontariamente Firenze che, indisturbato, con un preciso diagonale segna l’ 1-1. Nella ripresa con la nebbia protagonista, il Chieri torna in vantaggio all’8′ grazie a un rigore concesso per fallo su Miello e trasformato da Lazzaro. Al 15′ gli azzurri restano in dieci per l’espulsione di  Pautassi.  Il Sestri pareggia al 22’ su rigore per un fallo del neo entrato Ferrero su Longobardi, dal dischetto realizza lo stesso Longobardi. .


CUNEO – SAINT CHRISTOPHE VALLÉE D'AOSTE 2-0
CUNEO (4-4-2): Cammarota; Quitadamo, Carretto, Conrotto, Alasia; Romano (37’st Cerutti), Cecchi, Lodi, Montante; França (48’st Barale), Soragna (27’st Begolo). A disp.: Balsamo, Caridi, Corteggiano, Marengo, Sillano, Ottobre. All.: Iacolino.
SAINT CHRISTOPHE VALLE D’AOSTA (5-3-2): Amato; Balbis, Sbardella (13’st Bonomo), Del Duca, Nazzari, Sako (25’st Kambo); Orlando, Salese, Gerbaudo; Calabrese (37’st Jeantet), Trimarco. A disp.: Scarpelli, Roncari, Boussik, Grenier, Peveri. All.: Erbetta.
ARBITRO Clerico di Torino.

MARCATORI: 7’ st França, 27’ st Cecchi.
AMMONITI: Cecchi, Conrotto, Montante, Del Duca, Bonomo
In avvio di partita, Amato compie un miracolo su calcio di punizione di França, poi successivamente Romano non  sfrutta la favorevole occasione preferendo il passaggio ad un compagno anziché il tiro e al 40' ancora França manca di un nulla lo specchio della porta, mentre al 44' Montante, lanciato a rete, si fa ipnotizzare dall'estremo difensore ospite. Succede tutto nella ripresa, al 5' França manca di un nulla il gol di testa e un minuto più tardi, su cross di Montante, Del Duca rischia l'autorete, mettendo a lato di pochi centimetri. Il risultato si sblocca al 7’ su colpo di testa di França, poi un minuto dopo Carretto mette a lato di poco, al 10’ ci prova Soragna. Il raddoppio al 27’ è di Cecchi , poi la reattività di Amato nega a Lodi il terzo gol.


DERTHONA -  RAPALBOGLIASCO 1-1
DERTHONA: Ferraroni, Miale, Nebbia (47' st Zefi), Ottonello, Battaglia, Ciappellano, Pellegrino, Montingelli, Cavaglià (39' st Repetto), Baudinelli (25' st Serlini), Mazzocca. A disp.: Aleati, Mignacco, Giordano, La Caria,  Chirico.  All. Banchieri.
RAPALLOBOGLIASCO: Di Barbaro (42' st Gianrossi), Groppo (29' st Repetto), Moresco, Simeoni, Cintoi, Ruopolo, Toledo, Costantino, Taddeucci, Bounafaa (19' st Owusu), Zivkov. A disp.: Fiorentino, Cimino, Calzolaio, Nadalin, Parodi, Reyes.  All. Soda.
ARBITRO: Testi di Livorno.
MARCATORI: 16' st Ottonello, 44' st Costantino.


LAVAGNESE -  CARONNESE 2-2
LAVAGNESE (4-4-2): Parma, Brusacà, Garrasi, Avellino, Passiglia (10' st Boggiano), Damiani, Genovali (40' st De Martino), Venuti, Di Paola (48' st Marianeschi), Currarino, Croci. A disp.: Roi, Davico, Formigoni, Della Cella, Cocurullo, Canu. All. Dagnino
CARONNESE (4-4-2): Del Frate, Lanini, Giudici A. (26' st Testini) , Baldan (31' st Sansonetti), De Spa, Rudi, Tanas, Guidetti, Barzotti, Corno (18' st Moretti) , Giudici L.. A disp.: Fabbricatore, Manta, Caverzasi, Galli, Niesi, Martino. All. Zaffaroni
ARBITRO: Fichera di Catania
MARCATORI: 29' st Di Paola, 34' st Moretti, 37' st Guidetti, 41' st Di Paola
AMMONITI: Baldan, Barzotti, Guidetti, Garrasi, Genovali
ESPULSI: Baldan


SP.BELLINZAGO -  PRO SETTIMO 1-1
SP. BELLINZAGO: Gilardi, D’Errico, Cilona, Ciana, Tos, Ghidini, Pastorelli(32’st Scienza), Legnani( 7’st Migliavacca), Massaro( 12’pt Scaldaferro), Bertolino, Visciglia.
PRO SETTIMO: Gaudio Pucci, Gallace, Di Savino, Piotto, Celano, Grancitelli, Perrone, Didu, Marangone, Parisi, Di Renzo(33’st Massera)
ARBITRO: Rosami di Carrara
MARCATORI: 10’ pt Perrone, 18’ st Tos
La Pro passa in vantaggio al 10’ : deliziosa palla filtrante di Parisi per Perrone, che controlla bene e colpisce con un preciso diagonale. Sporting in difficoltà e la Pro Settimo nella prima mezz’ora sfiorano il raddoppio. Al 15’ bella percussione di Parisi, dribbling secco e puntata su cui Gilardi è attento. Al 21’ girata di Piotto su cui il portiere di casa è superlativo, mentre al 29’ il tiro di Perrone, deviato, per un soffio non diventa un assist per  Piotto. Nel finale si vede la squadra di Koetting, pericolosa sempre su angolo. Al 39’ colpo di testa di Ghidini alto su corner di Bertolino, poi al 42’ ancora Ghidini in scivolata mette fuori di poco. Ripresa senza grandi scossoni, poi al 18’ arriva il pareggio dei tigrotti: angolo di Cilona, mischia e Tos la mette dentro. La Pro Settimo si rende di nuovo pericolosa: scarico di Parisi, ma tiro alle stelle di Marangone.  Un sinistro di Cilona al 29’ chiama in causa Gaudio Pucci, bravo a distendersi ed a deviare in corner. Al 45' clamorosa occasione fallita da Migliavacca, che davanti a Gaudio Pucci, tutto solo, calcia addosso al portiere della Pro.

Classifica: Caronnese 39; Lavagnese, Pro Settimo 34; Cuneo 33; Chieri 32; Sestri, OltrepoVoghera 31; Bra, Borgosesia, Sporting Bellinzago 30; Acqui 25; Argentina Arma, Asti 22; Sancolombano 20; Novese, Vado 18; Derthona 16; RapalloBogliasco 12; Saint Christophe Valle d'Aosta 9; Borgomanero 5
21 dicembre 2014

Risultati 17° Giornata – Serie D Girone A

Argentina - Pro Settimo 1-1
Asti - Vado 1-0
Borgomanero - Lavagnese 0-0
Bra - Derthona 4-0
Caronnese - Acqui 2-0
Novese- Chieri 1-2
OltrepoVoghera - Cuneo 2-2
RapalBogliasco - Sancolombano 0-0
Sestri Levante - Sp.Bellinzago 2-1
Saint Christophe Vallée D'Aoste - Borgosesia 0-1


ARGENTINA - PRO SETTIMO 1-1
ARGENTINA: Guerci, Raguseo, Fici, Fiuzzi, Marin, Negro, Lazzoni, Moroni, Celotto (1’ st El Khayari), Gagliardi, Niang. A disp.: Oddo, Conrieri, Sajetto, Mangione, Rapalino, Colelli, Ferrario, El Khayari). All.: Adrian.
PRO SETTIMO EUREKA: Gaudio Pucci, Di Savino, Vasario (29’ st Perrone), Piotto, Di Dio, Grancitelli, Vingiano (35’ st Martorano), Didu, Marangone (28’ st Gallace), Parisi, Di Renzo. A disp.: Maja, Celano, Scialla, Gallace, Martorano, Massera, Carluccio, Perrone). All.: Siciliano.
ARBITRO: Madonia di Palermo
MARCATORI: 4’ pt Gagliardi, 3’ st Parisi
AMMONITI: Fici, Moroni, Vingiano
La Pro Settimo non va oltre al pareggio contro l’Argentina. La gara è subito in salita per la squadra di Siciliano, 4’ Gagliardi dalla sinistra stringe verso l’area avversaria, salta tre difensori e poi lascia partire un destro dal limite che si insacca sotto l’incrocio alla destra di un incolpevole Gaudio Pucci: 1-0. La Pro stenta ad ingranare poi incomincia ad alzare il baricentro e a pressare gli avversari ed il primo tempo si chiude con una conclusione di Dudu respinta da Guerci e poi una conclusione alta di Grancitelli sulla ribattuta. Il pareggio arriva comunque al 3’ della ripresa, Parisi sfrutta un traversone di Marangone per concludere con un destro ravvicinato ed imprendibile per Guerci.


ASTI - VADO 1-0
ASTI (4-4-2): Tulino; Picone, Ciolli, Mariani (16’ pt Rossi), El Harti; Abrazdha (23’ st Mondo), Merito, Mangiarotti, Grazioso (39’ st Audino); Vicentin, Rolando. A disp.: Ruffoli, Icardi, Canale, Sorato, Campanaro, Felicioli. All.: Ascoli.
VADO (4-3-3): Lucia; Molinari, Venneri, De Benedetti, Puddu; Sancinito, Bianchi, Gagnà (35’ st Sassari); Chiarabini, Kean Dossè (29’st  Ferrara), Mair. A disp.: Carpi, Cafferata, Figone, Rusca, Bottino, Tonetto, gentile. All.: Buttu.
ARBITRO: Pragliola di Terni.
MARCATORE: 45’ st Vicentin
AMMONITI: Picone, Merito, Rolando, Puddu, Sassari
Un gol a fine partita di Vicentin regala tre punti importantissimi all’Asti. Poco prima del quarto d’ora la prima occasione gol per Chiarabini, con palla che sfiora il bersaglio grosso. Passano tre minuti e il colombiano Merito tenta la via della rete in diagonale, ma Lucia fa buona guardia. Al 20’ bella punizione di Mangiarotti, con la sfera che sibila a lato sfiorando il sette. Prima del cambio di campo c’è ancora tempo per un tentativo di testa di Vicentin e una punizione di Chiarabini, parata da Tulino in corner. Nel secondo tempo il pari sembra accontentare le due squadre ma nel finale di gara l’Asti aumenta il suo forcing reclamando anche un penalty. Al 45’ su un corner, sbuca sul primo palo la testa di Vicentin che sigla l’1-0.


BRA - DERTHONA 4-0
BRA: Carli, Mazza, Affinito, Silvestri, Mazzafera, Benci, Provenzano, Pirrotta, Varvelli (39' st Pinelli), De Peralta (43' st Gili), Banegas (33' st Nicolini). A disp.: Diouf, Lombardo, Chiazzolino, Silva Perdomo,  Firriolo,  Osella. All.: Gardano
DERTHONA: Ferraroni, Zefi (31' Mazzocca), Miale, Ottonello, Battaglia, Andreis, Gilio (34' st Ciappellano), La Caria, Baudinelli, Chirico (20' st Serlini), Pellegrino. A disp.: Aleati, Repetto, Mignacco, Giordano, Cavaglià, Zirilli.  All.: Banchieri
ARBITRO: Giordano di Novara.
MARCATORI: 17' pt De Peralta, 45' pt Provenzano, 26' st Provenzano, 45' st Provenzano.
AMMONITI: Battaglia, Andreis,
ESPULSI: 8’ st Andreis
Dopo un tentativo di Baudinello, messo in angolo al 7’ da Affinito, il primo gol braidese arriva al 17’ Provenzano lancia Varvelli, dal fondo palla al centro per De Peralta che non sbaglia e batte Ferraroni. Al 36’ il Bra beneficia di un calcio di rigore, fallo di Battaglia su Provenzano, in area alessandrina, sul dischetto va Banegas, tiro centrale  e Ferraroni respinge. Il raddoppio giunge comunque al 45’ angolo battuto da Banegas e colpo di testa vincente di Provenzano.  Nel secondo tempo il Derthona rimane in inferiorità numerica all’8’ per l’espulsione di Andreis  e al 26’ arriva il terzo gol, Provenzano dai 25 metri mette in rete il 3-0. In chiusura la personale tripletta di Provenzano che segna di testa al 45’.


CARONNESE - ACQUI 2-0
CARONNESE (4-4-2): Del Frate, Testini, Lanini, Galli (20' st Baldan), De Spa, Rudi, Tanas, Guidetti, Moretti (39' st Sansonetti), Corno (31' st Giudici L.), Barzotti. A disp.: Mercuri, Manta, Giudici A., Martino, Niesi. All. Zaffaroni
ACQUI (4-4-2): Corradino, Simoncini, Giambarresi, Genocchio, Emiliano, De Stefano, Cangemi (28' st Muwana), Marcaglio (42' st Cleur), Neves (28' st Roumadi), Innocenti, Coviello. A disp.: Scaffia, Martinetti, Menescalco, Mugnai, Porazza, Buonocunto. All. Buglio
ARBITRO: Severino di Campobasso
MARCATORI: 45' pt Moretti (rig.), 14' st Barzotti
AMMONITI: Genocchio
ESPULSO: 45’ pt Emiliano
Il match si apre con due tiri dalla lunga distanza da ambo le parti ben gestiti dai numeri uno in porta: protagonisti Guidetti per i locali e Neves per gli ospiti. Al 9' ci prova anche Corno ma la palla termina sul fondo. Al 21' De Spa aggancia male una punizione di Guidetti e Corradino può parare agevolmente e un minuto dopo è ancora l'estremo difensore dell'Acqui protagonista su un tiro a palombella di Corno. L’Acqui prova a pungere al 37', Del Frate sventa un'incursione in  area di Innocenti. Al 44' Corno subisce un fallo in area da parte di Emiliano, l’arbitro Severino di Campobasso concede il rigore ed Emiliano viene espulso. Dagli undici metri Moretti realizza l'1-0. Nella ripresa la Caronnese approfitta della superiorità numerica e raddoppia al 14' con un preciso cross di Tanas agganciato da Barzotti che supera Corradino.  I rossoblu di Zaffaroni gestiscono il risultato quindi fino al termine del match festeggiando il primato in classifica.


NOVESE- CHIERI 1-2
NOVESE: Masneri, Sola, Leo, Longhi, Taverna, Catenacci, Cantatore (34' st Zecchinato), Balestrero, Aquaro, D'Onofrio (25' st Rognone), Ponsat.
CHIERI: Tunno, Spera, Pautassi, Benedetti, Prizio, Grauso, Semioli (20' Lazzaro), Panepinto, Valenti, Miello (30' st Pasquero), Colombo (40' st Scavone). All.: Zichella
ARBITRO: Calì di Caltanissetta.
MARCATORI: 10' D'Onofrio, 3' st Lazzaro (rig.), 39' st Valenti.
Il Chieri imbattuto da nove giornate affronta la Novese al Girardengo. I padroni di casa pasdsano in vantaggio al 10’ con D’Onofrio, ma è il Chieri a produrre più gioco e più pericoli per la porta di Masneri decisivo in un paio di interventi. Il pareggio del Chieri arriva su rigore al 3’ della ripresa, a realizzarlo è Lazzaro e quando ormai la gara si avvia i titoli di coda ecco il gol vittoria al 39’ di Valenti.


OLTREPOVOGHERA - CUNEO 2-2
OLTREPOVOGHERA (4-4-2): Gaione; Romano, Di Placido, Balestra, Celori (14’st Hajrullai); Decio (45’st Lombardi), Poesio, Canepa, Coccu; Marijanovic (25’st Panigada), Maugeri. A disp.: Parini, Doria, Niada, Pedrocchi, D’Aniello, Di Gennaro. All.: Visca.
CUNEO (4-4-2): Cammarota; Quitadamo, Carretto, Conrotto, Alasia; Lodi, Cecchi, Corteggiano (12’st Soragna), Romano (30’st Cerutti); França, Montante. A disp.: Balsamo, Caridi, Tavella, Sillano, Begolo, Marengo, Ottobre. All.: Iacolino.


ARBITRO: Francesca Campagnolo di Bassano del Grappa. 

MARCATORI: 10’ pt Alasia (aut.), 32’ st Montante, 37’ st França, 42’ st Poesio
AMMONITI: Lodi, Conrotto, Canepa, Balestra, Poesio
Un bel Cuneo impatta al "Parisi" di Voghera, ma il risultato si sblocca grazie ad una autorete di Alasia al 10’ che  nel tentativo di spazzare la propria area devìa la sfera nella propria porta, appena sotto all'incrocio dei pali. Un paio di minuti più tardi, invece, França colpisce clamorosamente il palo con un bel colpo di testa conseguente ad un calcio d'angolo. Il Cuneo domina il gioco e costruisce azioni in serie senza però riuscire a pareggiare. Nella seconda frazione di gioco ci prova Corteggiano, ma il Cuneo insiste e al 24' França impegna Gaione che compie un vera prodezza parando il tiro dell’attaccante cuneese. Il forcing biancorosso produce gli effetti sperati e al 32’arriva il pareggio, dopo una punizione calciata da Lodi, Montante va in gol con un destro di controbalzo che non lascia scampo a Gaione. Passano cinque minuti e França s'inventa un destro che vale il 2-1. Al 38' il neoentrato Cerutti  appoggia a França che manca la deviazione che avrebbe chiuso la gara e così sul capovolgimento di fronte l'Oltrepovoghera al 44’ raggiunge il pareggio grazie a Poesio che incorna e mette in rete una palla proveniente da calcio d’angolo.


SESTRI LEVANTE - SP.BELLINZAGO 2-1
SESTRI LEVANTE: Stancampiano, Melli, Sanashvili(15' st Besana), Boisfer(29'st Gallotti), Lorenzini, Pane, Monacizzo, Marchesi, Longobardi, Firenze, Cardini. A disp: Moscato, Guazzoni, Mautone, Naclerio, Bettati, Durante, Provenzano. All: Baldini
SPORTING BELLINZAGO: Gilardi, Viscomi(10'st Mazzini), Cilona, Ciana(41'st Montingelli), Tos, Ghidini, Bertolino(23' st Rizzon), Legnani, Massaro, Rossi, Xhixha. A disp: Nutta, Moraca, Pascarella, Scienza, Visciglia, Zurlo. All: Koetting.
ARBITRO: Vigile di Cosenza
MARCATORI: 3’ pt Longobardi, 22’ pt Cardini, 20’ st Massaro (rig.)
Lo Sporting perde anche a Sestri: finisce 2-1 per la squadra di Baldini. Subito il vantaggio dei padroni di casa con Longobardi, che dopo 3' approfitta di un errore difensivo gialloblu e segna il gol dell'1-0. Cardini raddoppia al 22' e nel primo tempo lo Sporting rischia di naufragare se non fosse per alcuni interventi da applausi di Gilardi. In apertura di ripresa ci prova Bertolino, poi è ancora il Sestri a sfiorare il gol. Al 20' Massaro si procura e trasforma un calcio di rigore che riapre la contesa. Longobardi si divora due gol ed al 92' ci prova Tos, ma non cambia il risultato

Classifica: Caronnese 38; Lavagnese, Pro Settimo 33; Chieri 31; Cuneo, Bra 30, Sestri Levante 30; Bellinzago 29; OltrepoVoghera 28; Borgosesia 27; Acqui, Argentina 22; Novese, Asti 19; Vado 18; Sancolombano 17; 8
Derthona 15; RapalBogliasco 11; Saint Christophe Vallée D'Aoste 9; Borgomanero 5  

14 dicembre 2014

Risultati 16° Giornata – Serie D Girone A

Acqui - Borgomanero 2-0
Argentina - RapalBogliasco 2-1
Borgosesia – OltrepoVoghera 3-1
Chieri – Saint Christophe Vallée D'Aoste 2-2
Cuneo - Asti 2-0
Derthona - Caronnese 0-0
Lavagnese - Vado 2-1
Pro Settimo - Sestri Levante 0-1
Sancolombano - Bra 1-0
Sp.Bellinzago - Novese 1-2

 ACQUI-BORGOMANERO 2-0
ACQUI: Scaffia, Coviello, Giambarresi, Genocchio, Emiliano, De Stefano, Margaglio, Rondinelli (39' st Cangemi), Roumadi (17' st Aquaro), Innocenti, Jeda.
BORGOMANERO: Strukelj, Adami, Cremonte, Lattari, Greco, Bellich, Francoli, Di Lernia, Carrara (21' st Martignoni), Piantoni (24' st Rota), Maggi (1' st Bottone).
ARBITRO: Ricci di Firenze.
MARCATORI:  13' pt Emiliano, 22' st Innocenti (rig.).


ARGENTINA-RAPALLO BOGLIASCO 2-1
ARGENTINA: Gurci, Raguseo, Fici, Fiuzzi, Negro, Moroni, El Khayari, Gagliardi, Ferrario, Costantini, Niang. A disp.: Oddo, Conrieri, Sajetto, Mangione, Rapalino, Colelli, Celotto. All. : Adrian
RAPALLO BOGLIASCO: Di Barbaro, Fiorentino, Groppo (11’ st  Moresco), Simeoni (40’ st Miceli), Ruopolo, Cintoi, Scaldaferro (25’ st Bounafaa), Costantino, Ferretti, De Persiis, Taddeucci. A disp.: Gianrossi, Parini, Miceli, Moresco, Nadalin, Owusu, Parodi, Bounafaa, Repetto).All.:  Soda.
ARBITRO:  Clerico di Torino
MARCATORI: 11’ pt Costantino, 40’ pt El Khayari, 4’ st Costantini (rig.)
AMMONITI Fiuzzi , Niang,Costantino, Groppo, Moresco, Taddeucci, Fiorentino,  Bounafaa.
ESPULSO:  Costantini


BORGOSESIA-OLTREPOVOGHERA 3-1
BORGOSESIA (4-3-3): Libertazzi; Musso (40' st Mameli), Bruzzone, Pavan, Masella; Milani (24' st D'Iglio), Mazzotti, Alvitrez; Piraccini (26' st Tognoni), Gasparri, Marra. A disp: Fiorio, Bellitta, Vitale, Prina Cerai, Vignali, Erbetta. All. Manzo.
OLTREPOVOGHERA (4-3-1-2): Gaione; Decio, Balestra, Di Placido, Hajrullai; Coccu (17' st Panigada), Romano, Fautario; Poesio (41' st Canepa); Maugeri, Marijanovic (41' st Di Gennaro). A disp: Parini, Lombardi, Brambilla, Niada, Pedrocchi, Aliman. All. Visca.
ARBITRO: Moro di Schio
MARCATORI: 6' pt Gasparri, 24' st Fautario, 28' st Gasparri,  36' st Tognoni
AMMONITI: Musso
Al 6’ il Borgosesia  va in vantaggio, Decio lascia spazio a Marra per il cross in area dal fondo di sinistra, a centro area piccola arriva Gasparri che sotto porta di piede anticipa Hajrullai e batte Gaione. L'OltrepoVoghera soffre terribilmente le percussioni sulle due fasce laterali ed è costretto nella propria metà campo, ma al al 17' Coccu costringe Libertazzi a deviare in angolo ne sulla battuta di Coccu dalla bandierina incorna Di Placido, ma Libertazzi dice ancora di no. In contropiede il Borgosesia rischia di far male al 20’ ma Gaione para. Si risveglia l’Oltrepovoghera  al 36’ con un tiro di Romano fuori di poco. I padroni di casa reclamano un rigore al 40’, per una trattenuta di Masella su Coccu, poi si rendono pericolosi al 41’ con Marijanovic e al 42’ con Poesio, ma la difesa degli ospiti regge. Si va al riposo con il Borgosesia in vantaggio per 1-0. Nella ripresa padroni di casa più aggressivi, ed il pareggio arriva al 24’ Panigada guadagna una punizione dalla trequarti campo, batte lo stesso attaccante, palla in area, Fautario salta e colpisce di testa, Libertazzi è troppo fuori dai pali e viene scavalcato dalla traiettoria, sulla linea prova a salvare Bruzzone, ma la sfera era già entrata. Passano quattro minuti ed il Borgosesia torna in vantaggio, contropiede, palla a Gasparri che entra in area sulla destra e di destro in corsa fulmina Gaione sul palo più lontano. Al 36' arriva il terzo gol del Borgosesia, azione in velocità sulla sinistra di Marra, pallone al centro dove arriva a Tognoni che anticipa la chiusura di Poesio e di destro trova l'angolo più lontano. Al 47’ il Borgosesio si vede annullato il quarto gol per posizione irregolare di gasparri.


CHIERI-SAINT CHRISTOPHE VALLÉE D’AOSTE 2-2
CHIERI: Tunno, Spera, Pautassi, Benedetto, Prizio, Grasso, Semioli, Panepinto, Valenti (45’ st Cimarusti), Miello (25’ st Lazzaro), Colombo (35’ st Scavone). A disp.: Franceschi, Manieri, Sampò, Ferrero, Aleksovski, Pasquero. All.: Zichella
SAINT CHRISTOPHE VALLEE D’AOSTE: Scarpelli, Balbis, Bonomo,Furfaro, Del Duca, Nazzari, Orlando, Salese, Trimarco, Jeantet, Roncarri (41’ pt Grenier). A disp.: Passino, Sbardella, Lalli, Boussik, Noro, Galli, Arberfan, Troccoli. All.: Erbetta
ARBITRO: D’Amato
MARCATORI: 7’ pt Colombo, 8’ st Balbis, 28’ st Trimarco, 47’ st Lazzaro (rig.)
AMMONITI: Panepinto, Trimarco,
Dopo sette minuti  il Chieri passa in vantaggio, cross di Panepinto dalla destra e Colombo davanti alla porta insacca l’1-0. Dopo un gol annullato a Panepinto per un presunto fallo ed un tiro di Jeantet a fil di palo il Saint Christophe ha l’occasione per pareggiare con Furfaro, ma Tunno para la conclusione. Ad inizio ripresa aè ancora Colombo dopo 20’’ a sfiorare il raddoppio, ma il suo tiro si stampa sulla traversa e così arriva il pareggio dei valdostani all’8’ con Balbis dopo un batti e ribatti in area. Un pallonetto beffardo di Trimarco dalla trequarti beffa Tunno  al 28’ e porta in vantaggio il Saint Christophe, ma il Chieri allo scadere della partita beneficia di un rigore che Lazzaro realizza


CUNEO-ASTI 2-0
CUNEO (4-4-2): Cammarota; Quitadamo, Carretto, Conrotto, Corteggiano; Romano, Lodi, Cecchi, Barale; Soragna (st 42′ Sturaro), Begolo (st 15′ Franca). A disp.:Balsamo, Alasia, Di Luca, Tavella, Firriolo, Sillano, Marengo. All.: Iacolino.
ASTI (4-3-3): Rufoli; A. Rossi, Ciolli, Mariani, Picone (st 28′ Mondo); Magiarotti, Campanaro, Grazioso (pt 24’ Audino); Lo Bosco, Vicentin, Rolando (st 29′ Felicioli). A disp.: Montrucchio, Icardi, Canale, Sorato, El Harti, Abrazdha. All.: Ascoli.
ARBITRO: Jounnes di Torino.
MARCATORI: 23’ pt Carretto, 31’ pt Begolo
AMMONITI:  Cecchi, A. Rossi, Lo Bosco, Mangiarotti
Inizio di gara  a favore dell’Asti che impegnano Cammarota con un pericoloso cross di Lo Bosco smanacciato dal portiere, poi al 15′ Mangiarotti, su assist di Lo Bosco, batte a rete al volo sfiorando il vantaggio. La squadra di Iacolino trova a metà tempo l’uno-due che indirizza la partita: al 23′ è Carretto, di testa, a sorprendere l’esordiente Rufoli e al 31′ il raddoppio è opera di Begolo. Nella ripresa, al 43′, l’Asti ha con Vicentin la palla dell’1-2, ma l’argentino calcia alto da favorevole posizione.


DERTHONA-CARONNESE 0-0
DERTHONA: Ferraroni, Zefi, Nebbia, Ottonello, Battaglia, Andreis, Gilio, La Caria, Baudinelli, Chirico (27' st Serlini), Pellegrino. A disp.: Aleati, Tarnowski, Repetto, Giordano, Guseo, Garrone, Zirilli, Bosco. All. Banchieri.
CARONNESE: Del Frate, Testini, Lanini, Baldan, De Spa, Rudi, Tanas (33' st Manta), Guidetti, Moretti (15' st Corno), Barzotti, Giudici L.. A disp.: Mercuri, Giudici A., Caverzasi, Galli, Niesi, Sansonetti. All. Zaffaroni.
ARBITRO: Guida di Salerno.


LAVAGNESE-VADO 2-1
LAVAGNESE: Parma, Brusacà, Garrasi , Avellino, Ferrando, Cocurullo (29' pt Canu – 24’ st  Genovali), Marianeschi (1’ st Croci), Damiani, Amirante, Boggiano, Currarino. A disp. Pellegrini, Venuti, Di Leo, De Martini, Della Cella, Davico. All. Dagnino.
VADO: Lucia, Labate, Puddu, Sancinito, Venneri, Molinari, Gagnà (34’ st Cafferata), Chiarabini, Sawo (19’ st  Sassari), Mair, Ferrara (27’ st Kean Dossè). A disp.: Carpi, Fabris, De Benedetti, Palvarini, Bottino, Gentile. All. Buttu.
ARBITRO: Cazzaniga di Lecco.
MARCATORI: 7' pt Ferrara, 34' pt Currarino, 8’ st Amirante.
AMMONITI: Sancinito, Labate, Brusacà, Damiani, Avellino, Amirante, Currarino
ESPULSO: 47’ st Labate

 

PRO SETTIMO – SESTRI LEVANTE 1-1
PRO SETTIMO: Pro Settimo: Gaudio Pucci, Di Savino, Vasario, Piotto (7' Perrone), Di Dio, Grancitelli, Vingiano (26' st Martorano), Didu, Di Renzo (46' st Marangone), Parisi, Gallace. A disp.: Maja, Celano, Scialla, Carluccio, Muzio, Massera. All: Siciliano.
SESTRI LEVANTE: Stancampiano, Gallotti, Melli, Boisfer, Lorenzini, Pane, Cardini (41' st Piacentini), Monacizzo, Longobardi, Firenze (16' st Marchesi), Provenzano (25' st Besana). ). A disp.: Moscato, Giovannelli, Guazzoni, Olcese, Righetti, Durante. All: Mularoni (Baldini squalificato).
ARBITRO: Nicoletti di Catanzaro.
MARCATORI: 36' pt Longobardi, 35' st Di Dio.


SANCOLOMBANO-BRA 1-0
SANCOLOMBANO: Ghizzinardi, Cerri, Salvini, Milani, Losi Michele, Dragoni, Albertini (45´ st Dalcerri), Bianchi (22´ st Guerrisi), Odi, Bejenaru, Lottaroli (1´ st Sbrozzi). A disp.: Meioni, Pagani, Ioance, Losi Luca, Acciarito, Manalo. All.: Tassi
BRA: Carli, Nicolini (23´ st Mazza), Affinito, Silvestri, Mazzafera, Strumbo, Chiazzolino (36´ st Varvelli), Provenzano, De Peralta, Banegas, Osella (24´ st Pinelli). A disp.: Grosso, Benci, Lombardo, Pirrotta, Gili, Silva Perdomo. All.: Gardano
ARBITRO: Andrea Bendandi di Ravenna
MARCATORE: 35’ st Guerrisi
AMMONITI: Banegas, Albertini, Dragoni, Strumbo, Cerri


SPORTING BELLINZAGO-NOVESE 1-2
SPORTING BELLINZAGO: Gilardi, Visciglia, Rizzon(5’st Pastorelli), Montingelli, Tos, Viscomi, Scienza(5’st Bertolino), Legnani(37’st Zurlo), Massaro, Rossi, Mazzini. A disp: Nutta, Pascarella, Ciana, Moraca, Xhixha, Rebecchi. All: Koetting
NOVESE: Masneri, Sola, Leo, Longhi, Taverna, Commitante, Cantatore, Balestrero, Zecchinato(48’st Catenacci), D’Onofrio(34’st Barcella), Ponsat. A disp: Crivelli, Gallio, Pagano, La Piana, Rognone, Giordano, Ravera All: Sterpi
ARBITRO: Palermo di Bari.
MARCATORI: 6’ pt Zecchinato, 20’ pt D’Onofrio, 45’ pt Montingelli
AMMONITI: Legnani, Visciglia, Longhi, Sola, Balestrero, Pastorelli, Ponsat
Un brutto Sporting Bellinzago viene battuto 2-1 dalla Novese, che passa al comunale con pieno merito. I gol dei biancazzurri della Novese arrivano al 6' con Zecchinato ed al 20' con un bel sinistro di D'Onofrio. In chiusura di tempo, Montingelli accorcia le distanze di testa. Nella ripresa la Novese va vicinissima al tris con Ponsat e Zecchinato, poi un tiro cross di Bertolino, deviato, va a sbattere sulla traversa al 20'. Ma anche la Novese colpisce duei legni: prima con un colpo di testa di Balestrero e poi con un destro a giro di Cantatore. In entrambi i casi miracolo di Gilardi.

Classifica: Caronnese 35; Lavagnese 32; Pro Settimo 31; Cuneo, Sestri Levante, Sp.Bellinzago 29; Chieri 28; Bra, OltrepoVoghera 27; Borgosesia 24; Acqui 22; Argentina 21; Novese 19; Vado 18; Asti, Sancolombano 16; Derthona 15; RapalBogliasco 10; Saint Christophe Vallée D'Aoste 9; Borgomanero 4
7 dicembre 2014

Risultati 15° Giornata – Serie D Girone A

Asti -  Lavagnese 2-2
Borgomanero -  Cuneo 0-2
Bra -  Chieri 0-2
Caronnese - Borgosesia 3-0
Novese -  Sancolombano 2-1
OltrepoVoghera -  Acqui 1-0
RapalBogliasco - Sp.Bellinzago 2-2
Sestri Levante -  Argentina 0-0
Vado - Pro Settimo 0-1
Vallée D'Aoste - Derthona 3-3

ASTI -  LAVAGNESE 2-2
ASTI (4-4-2): Serena; Picone, A. Rossi, Ciolli, Murè; Rolando (31′ pt Campanaro), Merito, Grazioso, Mondo ( 27′ st Vuerich); Lo Bosco, Vicentin.A disp.: Montrucchio, Icardi, El Harti, Sorato, Felicioli, Elettrico, Audino. All.: Ascoli.
LAVAGNESE (4-4-2): Parma; Brusaca  (27′ st Musante), Ferrando,  Rusca (20′st  Di Pietro), Di Leo; Marianeschi, Cocurullo (40′ st De Martini), Avellino, Garrasi;  Croci, Boggiano. A disp.: Pellegrini, Velati, Della Cella, Genovali, Venuti. All.: Dagnino.
ARBITRO: Colinucci di Cesena.
MARCATORI: 30′ pt Avellino (rig.,  2′ st Vicentin (rig.), 22′ st Ciolli, 43′ st Avellino (rig.).
AMMONITI: Picone, Murè, Cuccurullo e Ferrando
ESPULSO: 35′ pt Merito


BORGOMANERO -  CUNEO 0-2
BORGOMANERO (4-1-3-2): Martignoni; Adami, Giani, Viscomi, Gambuto; Greco; Francoli, Santonocito (43’st Buzzi), Cremonte (33’ Lattari); Carrara, Tiboni (43’st Rogora). A disp.: DI Pierri, Rota, Planca, Piantoni. All.: Rotolo.
CUNEO (4-3-1-2): Cammarota; Di Luca (48’st Alasia), Carretto, Conrotto, Corteggiano; Barale, Cecchi, Montante; Romano; França, Soragna (43’st Sturaro). A disp.: Balsamo, Tavella, Sillano, Begolo, Marengo, Godio. All.: Iacolino.
ARBITRO: Nube di Mestre.
MARCATORI: 2’ pt Conrotto, 3’ pt Montante
AMMONITI: Greco, Viscomi , Romano, Montante


BRA -  CHIERI 0-2
Bra (4-3-3): Diouf; Lombardo, Silvestri, Strumbo, Affinito; Nicolini, Mazzafera, Silva Perdomo (38’ st Pirrotta); Banegas (20’ st Grosso), De Peralta (25’ st Pinelli), Varvelli . All.: Gardano
CHIERI (4-4-2): Tunno; Spera, Prizio, Benedetto, Pautassi  (1’ st Ferrero); Grauso, Panepinto, Semioli (38’ st Lazzaro), Colombo; Miello (40’ st Sampò), Valenti. All.: Zichella .
ARBITRO: Alberto Catastini di Pisa
MARCATORI: 20’ st Semioli (rif.), 28’ st Prizio
AMMONITI: Varvelli , Prizio, Mazzafera , Ferrero
ESPULSI: 18’ st Diouf  per fallo da ultimo uomo, Fornello (Secondo Allenatore Bra) e Sartori (Dirigente Bra) per proteste


CARONNESE - BORGOSESIA 3-0
CARONNESE (4-4-2): Del Frate, Lanini, Giudici A. (16' st Testini), Baldan, De Spa, Rudi, Tanas (45' st Manta), Guidetti, Moretti, Barzotti (34' st Sansonetti), Giudici L.. A disp.: Mercuri, Caverzasi, Galli, Niesi, Martino. All. Zaffaroni
BORGOSESIA (4-4-2): Libertazzi, Masella, Mameli, Mazzotti, Gianola, Bruzzone (36' st Musso), D'Iglio (32' st Vitale), Alvitrez (32' st Milani), Marra, Bellitta, Gasparri. A disp.: Fiorio, Testa, Tognoni, Valenza, Erbetta, Laratta. All. Manzo
ARBITRO: Lalomia di Agrigento
MARCATORI: 21' st Barzotti, 24' st Moretti, 44' st Giudici L.
AMMONITI: Bruzzone, Alvitrez , Musso
ESPULSI: Gianola


NOVESE -  SANCOLOMBANO 2-1
NOVESE: Masneri, Sola, Leo (37´ st Trabace), Longhi (2´ st Di Lernia), Vinci, Commitante, Cantatore, Balestrero, Zecchinato, D´Onofrio, Ponsat. A disp.:  Crivelli, Gallio, Catenacci, Barcella, Taverna, Rognone, Giordano. All.: Sterpi
SANCOLOMBANO: Ghizzinardi, Cerri, Ioance (4´ st Albertini), Scietti, Losi Michele, Dragoni, Odi, Peraj, Guerrisi (19´ st Milani), Bejenaru, Frau. A disp.: Meioni, Dalcerri, Acciarito, Loprieno, Lottaroli, Garlaschelli. All.: Tassi
ARBITRO: Politi di Lecce
MARCATORI: 19´ pt Zecchinato, 40´ pt D´Onofrio, 32´ st Losi Michele
AMMONITI: Sola, Peraj, Trabace, Rognone, Scietti, Leo, Odi
ESPULSO: 19´ st Peraj


OLTREPOVOGHERA -  ACQUI 1-0
OLTREPOVOGHERA (4-3-3): Gaione; Hajrullai, Romano, Di Placido, Celori; Fautario, Niada, D’Aniello; Poesio (29' st Coccu); Marijanovic, Maugeri. A disp.: Parini, Balestra, Lombardi, Brambilla, Pedrocchi, Panigada, Decio, Di Gennaro. All. Visca.
ACQUI (4-2-3-1): Scaffia; Simoncini, Emiliano, De Stefano, Giambarresi; Genocchio (26' st Rondinelli), Margaglio (7' st Cangemi); Coviello (36' st Zunino), Jeda, Innocenti; Aquaro. A disp.: Rovera, Martinetti, Menescalco, Fidele, Buonocunto, Porazza. All. Buglio.
ARBITRO: Miele di Nola
MARCATORI: 9' st Poesio.
AMMONITI: Celori , Simoncini,  Hajrullai
ESPULSI: Simoncini al 38' st per doppia ammonizione.


RAPALBOGLIASCO - SP.BELLINZAGO 2-2
RAPALLOBOGLIASCO: Di Barbaro, Fiorentino, Groppo, Simeoni, Ruopolo, Cintoi, Scaldaferro(16’st Owosu), Costantino, Ferretti(44’st Visconti), De Persiis, Taddeucci. A disp: Roi, Parini, Bounafaa, Nadalin, Parodi, D’Errico, Repetto. All.: Soda
SPORTING BELLINZAGO: Gilardi, Pastorelli(35’pt Scienza), Rizzon, Ciana(10’st Crea), Tos, Ghidini, Visciglia, Legnani, Massaro, Rossi, Mazzini(35’st Scala). A disp: Nutta, Ciappellano,  Pascarella, Bertolino, Moraca, Zurlo. All: Koetting
ARBITRO: Raciti di Acireale
MARCATORI: 15’ pt Simeoni, 20’ pt Ciana, 25’ pt Ferretti (rig.), 15’ st Mazzini


SESTRI LEVANTE -  ARGENTINA 0-0
SESTRI LEVANTE:  Stancampiano, Olcese (43’ st Durante), Gallotti, Boisfer (37’ st Righetti), Lorenzini, Pane, Cardini, Besana (15’ Provenzano), Longobardi, Monacizzo, Piacentini.   A disp: Moscato, Guazzoni, Sangerardi, Bettati, Lungu, Naclerio. All: Baldini.
ARGENTINA:  Guerci, Raguseo, Fici, Fiuzzi, Marin, Negro, El Khayari, Moroni, Ferrario (19’ st Niang), Costantini, Gagliardi.  A disp.: Oddo, Calipa, Cornieri, Celotto, Sajetto, Lanteri, Okonkwo. All: Calabria.
AMMONITI: Stancampiano, Gallotti, Piacentini, Provenzano, Guerci, Marin, Ferrario.
ESPULSI: Marin


VALLÉE D'AOSTE - DERTHONA 3-3
VALLÉE D'AOSTE: Corno, Balbis, Roncari (43' st Grenier), Lalli (15' st Bonomo Garcia), Sbardella, Nazari, Jeantet (35' st Del Duca), Provenzano, Broso, Furfaro, Orlando. A disp.: Passino, Raimondo, Boussik, Troccoli, Galli, Noro. All. Erbetta.
DERTHONA: Ferraroni, Bruni (5' Pellegrino), Giordano, Ottonello (28' st Garrone), Nebbia, Zefi, Gilio, La Caria, Baudinelli, Chirico (15' st Serlini), Mazzocca. A disp.: Aleati, Tarnowski, Bosco, Guseo, Zirilli, Ghidoli. All. Banchieri.
ARBITRO: Cascone di Nocera Inferiore.
MARCATORI: 2' pt Baudinelli, 15' pt Chirico, 37' pt Jeantet, 44' pt Broso, 23' st La Caria, 34' st Broso (rig.)

Classifica: Caronnese 34; Pro Settimo 31; Sp.Bellinzago, Lavagnese 29; Chieri, Bra, OltrepoVoghera 27; Cuneo, Sestri Levante 26; Borgosesia 21; Acqui     19; Argentina, Vado 18; Asti, Novese 16; Derthona 14; Sancolombano     13; RapalBogliasco 10; Vallée D'Aoste 8; Borgomanero 4
30 novembre 2014

Risultati 14° Giornata – Serie D Girone A

Acqui - Vado 0-0
Argentina – Bra 1-2
Borgosesia - Asti 4-1
Chieri - OltrepoVoghera 2-0
Cuneo - Lavagnese 3-0
Derthona - Borgomanero 3-1
Pro Settimo - RapalBogliasco 2-0
Sancolombano     - Caronnese 0-1
Sestri Levante- Novese     0-0
Sp.Bellinzago – Saint Christophe Vallée D'Aoste 2-1


ACQUI - VADO 0-0
ARGENTINA – BRA 1-2
ARGENTINA: Guerci, Raguseo, Fici (27’ st Atou), Fiuzzi, Marin, Moroni, El Khayari, Gagliardi, Ferrario,  Costantini (38’ st Lazzoni), Osminin (12’ st Negro). A disp.: Oddo, Calipa, Mangione, Lazzoni, Conrieri, Negro, Lanteri, Atou, Okonkwo. All.: Calabria.
BRA: Diouf,Lombardo, Affinito, Silvestri, Mazzafera, Strumbo, Chiazzolino (30’ st Mazza), Pirrotta (12’ st Silva Perdomo),  Varvelli, Banegas, Vuthay (23’ st De Peralta). A disp.: Grosso, Mazza, Berteina, Silva Perdomo, Gili, Pia, Osella, De Peralta, Pinelli) . All.: Gardano.
ARBITRO: Testi di Livorno.
MARCATORI: 8’ pt Banegas , 12’ pt Chiazzolino, 46’ st Moroni
AMMONITI: Osminin, Negro, Sivestri, Varvelli, Vuthay
ESPULSI: Lazzoni, Calabria
La gara si mette subito in discesa per il Bra che al primo contropiede va in gol, Banegas approfitta di una indecisione difensiva dei locali e batte Guerci.Il Bra insiste al 12’ Guerci smanaccia una palla in uscita e serve involontariamente Chiazzolino che, con un pallonetto, realizza il 2- 0.
L’Argentina si fa vedere al 23’ Gagliardi, defilato sulla sinistra dell’area di rigore, lascia partire un potente rasoterra che Diouf blocca a terra, poi al 27’ Constantini lancia El Khayari, il marocchino spizza la sfera ma non abbastanza forte da impensierire il portiere giallorosso ed infine al 45’ Marin, schiaccia di testa un cross di Raguseo, ma Diuof neutralizza in tuffo una delle occasioni più ghiotte create dall’undici armese. La ripresa vede l’Argentina cercare di riequilibrare la gara, al 1’ Costantini dal limite dell’area manda la sfera a fil di palo, poi Ferrario serve El Khayari che davanti a Niouf si fa deviare la conclusione.I locali avrebbero l’opportunità diu riaprire la gara al 14’, fallo in area su Ferrario e Testi concede il penalty, ma Costantini spara alto di poco sulla traversa.
Il gol della bandiera per l’Argentina giunge al 46’ Moroni con una zampata risolve un batti e ribatti davanti alla porta avversaria e accorcia le distanze.


BORGOSESIA - ASTI 4-1
BORGOSESIA (4-3-3): Libertazzi; Masella, Gianola, Bruzzone, Mameli; D’Iglio (st 30′ Milani), Mazzotti (st 34′ Bellitta), Alvitrez; Vitale (st 11′ Marra), Piraccini, Gasparri. All.: Manzo.
ASTI (4-4-2): Serena; Picone, Ciolli, Anderson, El Harti; Rolando, Merito (st 24′ Arigò), Grazioso (st 7′ Audino), Pira (st 1′ Mondo); Lo Bosco, Viventin. All.: Ascoli.
ARBITRO: Dal Pan di Belluno.
MARCATORI: 3’ pt Piraccini, 22′ pt Lo Bosco, 36′ pt Piraccini, 45′ pt D’Iglio, 44′ st Marra
ESPULSO: 44′ st Anderson
Dopo un palo colto da Vicentin a inizio gara, al 3′ passa a condurre le danze la squadra di casa con Piraccini. Al 22′ pareggia Lo Bosco, mentre nel finale di frazione ancora Piraccini e D’Iglio, direttamente su punizione, portano a tre le reti vercellesi. Nel finale di ripresa il poker dei padroni di casa, col neo entrato Marra.


CHIERI - OLTREPOVOGHERA 2-0
CHIERI (4-2-3-1): Tunno; Spera, Prizio, Benedetto, Pautassi; Panepinto, Grauso; Semioli (32' st Sampò), Miello (40' st Lazzaro), Colombo (28' st Scavone); Valenti. A disp.: Franceschini, Aleksovski, Ferrero, Capuano, Cimmarusti, Atomei. All. Zichella.
OLTREPOVOGHERA (4-3-1-2): Gaione; Hajrullai, Romano, Di Placido, Celori; Fautario, Niada (10' st Panigada), D'Aniello; Pedrocchi (45' st Maugeri); Marijanovic, Coccu (33' st Di Gennaro). A disp.: Parini, Balestra, Lombardi, Brambilla, Doria, Decio. All. Cirelli (Visca squalificato).
ARBITRO: Perissinotto di San Donà di Piave
MARCATORI: 42' pt Semioli, 36' st Pautassi
AMMONITI: Pedrocchi
Dopo una rete annullata a Valente del Chieri al 15’ per fuorigioco, l’OltrepoVoghera al 30' sciupa la prima ghiotta occasione da gol con Marijanovic che servito da dietro da D'Aniello, solo davanti a Tunno calcia a lato poi il Chieri siu rende pericoloso due volte nell'arco di meno di un minuto, prima Panepinto al 38’ viene anticipato nell'area piccola da Romano con Gaione ormai scavalcato, poi Prizio ci prova con un tiro ravvicinato al 39’. Chieri vicino al gol al 41', Romano salva sulla riga un colpo di testa di Panepinto, poi dall'angolo arrivail gol al 42’, spiovente che Gaione in uscita non controlla, da dietro spunta Semioli che insacca alla sinistra di Gaione. Nella ripresa al 36’ il raddoppio del Chieri, cross da destra di  Spera,  Pautassi di testa  batte Gaione sul secondo palo.


CUNEO - LAVAGNESE 3-0
CUNEO (4-4-2): Cammarota; Sillano, Carretto, Quitadamo, Corteggiano; Barale, Cecchi, Marengo (4'st Romano), Montante (48'st Begolo); França (43'st Sturaro), Soragna. A disp.: Tulino, Menon, Rondelli, Tavella, Firriolo, Balsamo. All.: Iacolino.
LAVAGNESE (4-3-1-2): Parma; Avellino, Brusacà, Di Leo, Garrasi; Marianeschi, Cocurullo (12'st Musante, 26'st Rusca), Damiani; Boggiano (12'st Venuti); Currarino, Croci. A disp.: Pellegrini, Velati, Della Cella, Ferrarotti, Privino, Di Pietro. All.:  Dagnino.
ARBITRO: Giovanni Ayroldi di Molfetta.
MARCATORI: 20' st França, 35' st Soragna, 39' st Soragna.
AMMONITI: Damiani, Croci
França e Soragna abbattono la Lavagnese, prima in classifica: 3-0 il risultato al Paschiero. Primo tempo dominato dalla tattica e privo di particolari emozioni, tutto succede nella seconda frazione di gioco, França al 20’ , su imbeccata di Soragna, fulmina l'estremo difensore ligure Parma sbloccando il risultato. Dopo il gol annullato a Soragna  per un fallo in attacco, il Cuneo raddoppia al 35', il centravanti biancorosso di testa mette in rete un calibrato cross di Montante. Pochi istanti più tardi al 39’, ancora Soragna sfruttando un assist di Françamette a segno il  terzo gol per il definitivo tris biancorosso.


DERTHONA - BORGOMANERO 3-1
DERTHONA: Ferraroni, Bruni, Giordano, Ottonello (15' st Serlini), Nebbia, Miale, Gilio, La Caria, Baudinelli (39' st Zefi), Chirico (23' st Bosco), Mazzocca. A disp.: Aleati, Tarnowski, Pellegrino, Garrone, Guseo, Ghidoli.All. Banchieri.
BORGOMANERO: Martignoni, Adami (27' st Buzzi), Gambuto, Bellich, Greco, Viscomi, Francoli, Cremonte (17' st Giani), Carrara, Santonocito, Tiboni. A disp.: Di Pierri, Lattari, Crupi, Previtali, Rogora. All. Buttu.
ARBITRO: Borriello di Torre Del Greco.
MARCATORI: 18' pt Cremonte, 10' st Baudinelli, 20' st Gilio, 43' st Serlini.


SANCOLOMBANO - CARONNESE 0-1
SANCOLOMBANO: Ghizzinardi, Cerri, Dalcerri (38´ st Loprieno), Scietti (18´ st Albertini), Losi Luca, Dragoni, Salvini, Bianchi, Guerrisi, Odi, Frau (25´ st Peraj). A disp.: Meioni, Ioance, Milani, Pagani, Lottaroli, Garlaschelli. All.: Tassi
CARONNESE: Del Frate, Manta, Lanini, Baldan, De Spa, Caverzasi, Niesi (17´ st Testini), Guidetti, Moretti (29´ st Giudici Luca), Corno, Barzotti (45´ st Sansonetti). A disp,: Mercuri, Giudici Andrea, Galli. All.: Zaffaroni
ARBITRO: Luigi Carella di Bari
MARCATORI: 22´ pt Caverzasi
AMMONITI: Dalcerri, Bianchi, Baldan, Dragoni, Salvini, Corno
Un gol in mischia di Caverzasi a metà primo tempo basta alla Caronnese per espugnare il "Riccardi" e issarsi in vetta solitaria al girone. I rossoblu di mister Tassi lottano fino all´ultimo istante, specie in avvio di ripresa mettono in difficoltà gli ospiti e solo la mano provvidenziale di Del Frate al 4´ evita il pareggio sulla gran punizione di Guerrisi che il portiere ospite devia sulla traversa e quindi in corner.

Classifica: Caronnese 31, Sp.Bellinzago, Pro Settimo, Lavagnese 28; Bra 27; Sestri Levante 25; Chieri, OltrepoVoghera  24; Cuneo 23; Borgosesia 21; Acqui  19; Vado 18; Argentina 17; Asti 15; Derthona, Novese, Sancolombano 13; RapalBogliasco 9; Saint Christophe Vallée D'Aoste 7; Borgomanero 4
22 novembre 2014


Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci
al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it

Spazio pubblicitario

Per info su questo spazio pubblicitario chiamaci al 333 93 24 992 o invia invia una mail a commerciale@piemontegol.it